Nessun commento

IVA elettronici servizi secondo la legislazione Bulgaria

 

DOMANDA:

  • Un imprenditore russo è uno sviluppatore di un prodotto software. Bulgaro OOD è un agente per la sua diffusione. Tra i clienti come i residenti dell’UE e i cittadini della Russia. I clienti che affittano il prodotto di cui sopra e, di conseguenza, elencano il canone di locazione di un p/fattura ditta Bulgara, che a sua volta converte il denaro in Russia per il prodotto software, lasciando a disposizione spese di agenzia. Domande: se Rientra in questo caso spese di agenzia sotto 0 tasso di DDS? Se sì, quali documenti sono necessari per confermare a tasso zero, dato che è un insieme di segnali elettronici distribuiti dal server (dove si trova il server sconosciuto). Questi segnali vengono inviati su una piattaforma di trading Forex-broker per la gestione di conti di trading dei clienti.
  • Beneficiario finale-la Russia di PI e quando il trasferimento di fondi in Russia devo dimostrare arrivo di un prodotto /servizio in Bulgaria? Se sì, allora il problema è lo stesso. In un documento è possibile confermare questi convenzionalmente chiamiamo i segnali?
  •  

    RISPOSTA:

  • La legge sull’IVA in Bulgaria parte i prodotti software in due gruppi – standard e non standard i prodotti. Accessori inclusi nel concetto di «merce» (cl.5, al.1 della Legge), non standard – no. In conseguenza a seconda del prodotto specifico spedizione viene interpretato come la consegna di un prodotto o servizio. La differenza nell’interpretazione della consegna porta a utilizzare diverse modalità di tassazione IVA. Secondo 1, 25 Ulteriori condizioni della Legge sull’IVA «standard software» è un prodotto registrato sul supporto tecnico, che è destinata per il consumo di massa, e non risponde спецификам specifico dell’utente. Al momento della consegna di questo prodotto vengono utilizzate le regole di consegna delle merci. Ogni altro prodotto che non soddisfa i sopra indicati termini, si qualifica per IVA come personalizzata e gratuita soggetto come servizio.
  • Di domanda, è necessario che l’impresa in Bulgaria non è il proprietario originale del prodotto software, e il proprietario è una persona con la giurisdizione al di fuori dell’UE (Russia), e svolge un ruolo di intermediario, rappresenta i suoi interessi, e ha questo prodotto in uso, come in Bulgaria e nei paesi membri dell’UE e all’esterno dell’UE.

    Il diritto di proprietà su questo prodotto software non passa dal russo viso bulgara dello studio, quindi la conversazione è possibile condurre опредоставлении mediazione услугипо l’uso di software.Servizio di consegna è considerato il trasferimento dei diritti di uso del prodotto diverso da quello standard del software.

    Un membro di 24 della Legge sull’IVA, determinato luogo di esecuzione del servizio (operazioni), fornito intermediario che agisce in nome e a favore di un’altra persona non зарегистрированномуплательщиком IVA in Bulgaria o in un paese membro dell’unione EUROPEA come luogo dove avviene principale di trasporto, in relazione al quale risulta una mediazione servizio.

    La fornitura di questo servizio faccia, зарегистрированномуплательщиком IVA in Bulgaria o in un paese membro dell’UE, in questo luogo è местонахождениепокупателя servizi.

    Da quanto precede consegue che, al momento della consegna servizi:

    – persona che si è registrato in Bulgaria – paga l’IVA sul costo del servizio;

    – faccia, незарегистрированному IVA (VAT) in un paese membro dell’UE – paga l’IVA sul costo del servizio;

    – faccia, registrato ai fini IVA (VAT) in un paese membro dell’UE, ma anche a terzi al di fuori dell’UE – non paga l’IVA sul costo del servizio.

    Spese di agenzia, ricevuto dall’intermediario in Bulgaria dal proprietario russo del prodotto software, può essere considerato il servizio offerto dalla ditta bulgara, e tale importo è soggetto a IVA a tasso zero come l’esportazione di servizi al di fuori dell’UE.

  • Così come la prima parte della domanda è necessario che il software personalizzato non viene trasmesso bulgara ditta intermediario e la consegna viene effettuata direttamente al consumatore finale, forse è necessario stipulare un contratto per la fornitura del servizio di intermediazione con la ditta – mediatore, e di effettuare i pagamenti da parte dei consumatori in indirizzo della ditta ai sensi di tale accordo.
  •  

    Olena Шопова – Логис Finance LTD

    Irina Шишковска – Esperto Info EOOD